it.Marc.eu Pfeifhofer

Marc Pfeifhofer is SEO, Online Marketer & Super-Affiliate from Alto Adige
RSS Feed
Follow my RSS Feed
Email
News via Email

Matt Cutts: multilingue del sito Internet

Ancora un nuovo video di Matt Cutts. In questo video Matt Cutts parla di siti con piu’ lingue. Lui dice che sarebbe ideale di registrare un dominio per ogni lingua. Per esempio se avete firma5.com, usate per il mercato italiano firma5.it, per il mercato tedesco firma5.de, per il mercato francese firma5.fr etc.

Altrimenti andrebbe anche bene  di usare i sottodomini (subdomains) come faccio anch’io con questo blog. Ho configurato it.marc.eu per scrivere in italiano. Eventualmente uso in futuro anche en.marc.eu se voglio scrivere in lingua inglese.

Matt Cutts: Google vs. Spam 2011

Matt Cutts spiega in questo video i piu’ importanti fattori del Webspam-Team per il 2011.

Loro vogliono migliorare i problemi con Keyword Stuffing e Spam-commenti nei Blog. Un’altro tema sono i hacked websites. Ed in piu’ cercano dei soluzioni per migliorare la comunicazione tra i webmaster. Ecco il video:

Fondamenti SEO

Per avere successo con un sito web e per guadagnare soldi tramite l’Affiliate Programs è importante avere molti visitatori.

Tanti visitatori si possono ricevere per esempio tramite i motori di ricerca come Google. Per essere sui primi posti dei risultati si deve ottimizzare il sito.

Per cominciare e’ importante cercare un settore dove la concorrenza non sia cosi alta. Per esempio nel settore Poker si puo guadagnare tanto, però la concorrenza è così alta che è veramente difficile arrivare sui primi posti.

Quindi cominciate con un settore più basso per esempio materassi.

Se create i testi per il sito e’ importante che siano testi unici (non copiate da altri siti) e di ottima qualita’ – Content is King! Poi dovete pensare quali Keywords (parole chiave) possono cercare gli interessati nei motori di ricerca. Per esempio “Comprare materassi”, “online shop materassi” etc.

Successivamente dovete mettere queste Keyword sul vostro sito. Google, nella ricerca di questa parole chiave, guarda specialmente sul titolo <head> e poi anche ai titoli <h1> <h2> etc. ed anche alle parole che sono scritte in grassetto. Ovviamente Google valuta tutto il contenuto, pero’ questi punti valgono di piu’.

Adesso dovete però considerare di non mettete troppe Keyword negli articoli. Fino ca. 6-7 anni fa andavano bene anche Keyword Spam, quindi potevamo trovare anche una Keyword 100 volte nel testo, oppure 1.000 Keywords in colore bianco su fondo bianco. Oggi invece gli utenti non vedono piu questo Spamming e Google riesce a riconoscere queste tattiche bloccando i siti che fanno questo tipo di Spam.

Get Links!

La cosa più importante per ricevere un ottimo ranking è avere tanti backlinks, che altro non sono che dei link al vostro sito da parte di altri siti. Ovviamente sarebbe meglio essere linkati da siti importanti, i cosidetti “trusted sites”. Diverse sono le possibilita’ per ricevere links:

Qualche hanno fa bastava andare su altri blog e, una volta lasciato un commento, bastava aggiungere in firmail link al vostro sito. Oggi però tanti link sono “no follow” e non sono valutati. Ma esistono ancora diverse possibilità di ricevere links gratuiti.

Se avete un contenuto del sito verramente ottimo, riceverete links “automaticamente”. Alcuni webmaster, vedendo il vostro sito così bello, possono mettere un link sul proprio. In piu’ potete provare a cercare linkpartner. Cercate siti che hanno lo stesso tema del vostro e chiedete se vogliono fare un cambio link. Quindi, molto semplicemente, loro metteranno un link al tuo sito e tu metterai un link al loro sito.

Sarebbe importante che google non capisse che si tratta di uno scambio di link. Se mettete i likn come sopra descritto, google normalmente capisce che e’ un cambio link. Per questo sarebbe ideale avere più siti web. In questo modo puoi mettere un link dal tuo sito A al sito B del Linkpartner. Poi il tuo linkpartner metterà un link dal suo sito C al tuo sito A oppure meglio al tuo sito D. Cosi per google sarà più difficile capire lo scambio.

Ancora meglio sarebbe avere i propri siti web su diversi indirizzi IP e per di più registrati a nomi diversi. Nel contratto possono comparire per esempio i vostri amici o parenti.

Ovviamente non esiste solo questa possibilita’ di fare uno cambio link, ma diverse altre che tratterò nei prossimi articoli.

Introduzione Affiliate Marketing

Dato che questo blog può interessare sia principianti che professionisti scrivo una piccola introduzione per il settore di Affiliate Marketing.

Se qualcuno vuole guadagnare soldi online ci sono diverse possibilità. Una di queste, molto facile, è l’Affiliate Marketing.

Nell’ Affiliate Marketing esistono diversi servizi come per esempio Google Adsense, Zanox, affili.net e tanti altri. L’iscrizione presso di essi e’ gratuita e una volta effettuato il login si potrà accedere a diversi banner o link per fare pubblicità nel proprio sito. Per esempio potete scegliere un Banner Alice e se qualcuno clicca su questo banner e compra qualcosa entro 30 giorni, guadagnate qualcosa.

Esistono diversi tipi di guadagnamento. Per esempio pagano per ogni click sulla pubblicita’, oppure solo se l’utente compra qualcosa o se si iscrive ad un newsletter.

Esempio per una pubblicità:



Offerte di Maggio

In questo caso non dovete avere neanche un sito internet. Potete mandare questa pubblicita’ direttamente tramite email ai vostri amici oppure metterla in facebook etc.

La cosa più redditizia è ovviamente un sito internet, oppure un blog come questo su un tema specifico o su fornitori di linie ADSL, oppure su un vostro hobby. Nel caso andaste volentieri in bicicletta, aprite un blog su questo tema. Esistono tanti programmi di affiliazione per quasi ogni settore.

L’installazione del software per un blog è abbastanza facile e anche l’inserimento degli articoli e’ molto semplice. Dovete solo cominciare a scrivere ogni settimana 2-3 articoli del vostro tema preferito.

Nel caso aveste pubblicità da inserire per questo tema, logicamente piu’ clienti compreranno qualcosa.

Se il vostro tema fosse generico o se non trovaste la giusta pubblicità potete usare per esempio BidVertiser che mette automaticamente la pubblicita’ giusta e paga per ogni click. Quindi basta che un vostro utente clicchi sulla pubblicità per aver gia guadagnato qualcosa.

Un’altra possibilita sono i Layer. BinLayer ne offre diversi. Il sunzionamento è semplice: ogni volta che andate su un sito si aprirà un Layer, e il visitatore devrà chiuederlo per procedere nella lettura. Per 1.000 visitori si possono guadagnare fino a 6 Euro (siti in lingua tedesca). Per siti in lingua italiana vengono offerti purtroppo solo 1 Euro per 1.000 visitatori, ma sono sicuro che si può ottenere di meglio spulciando per la rete.

Va bene, questa era l’ introduzione. Nei prossimi articoli scriverò in dettaglio come si possono ottimizzare i siti e quali possibilità esistono per ricevere fino a 60.000 visitori in 1 giorno! ( Non metterò piu pubblicita’ nei prossimi articoli ;) )

Ciao Italia

Mi chiamo Marc Pfeifhofer e vivo in Alto Adige. In questo Blog scrivo su temi SEO (ottimizzazione dei siti web per i motori di ricerca), Affiliate Marketing, come guadagnare online, domini e Black Hat Seo.

Finora ho lavorato prevalentemente per il mercato tedesco, essendo madrelingua tedesca, ma credo che da oggi inizierò ad addentrarmi anche nel mercato italiano.
Scusate se il mio italiano non é ottimo ma spero che mi capite ;)